La Comunità e l'Associazione dei Sistemisti Informatici della Pubblica Amministrazione

Ilger

Marzo 2015

Innovazione tecnologica nella PA ... ma la realtà nei CED è ben diversa !!

Il 19 febbraio u.s. è stato reso disponibile, sul sito web di AgID, il catalogo nazionale dei dati della pubblica amministrazione.

Avendo partecipato al censimento di tali dati, incuriosito dal metodo di rilevazione, che prevedeva la compilazione di un foglio elettronico, con pochissimi campi vincolati, mi sono chiesto: come faranno mai in AgID a normalizzare i dati. Spinto da tale curiosità ho scaricato la banca dati messa a disposizione sul sito dell'Agenzia ed ho provato a generare un po di dati statistici, giusto per verificare sino a che punto la famosa affermazione “GIGO” (Garbage In Garbage Out) fosse vera.

I risultati ottenuti dall'analisi statistica del “catalogo” in argomento ha messo in luce gli effetti previsti: gli stessi produttori software sono stati caricati nel catalogo con decine e decine di nomi diversi, più di 17.000 basi dati censite sono state caricate più volte da parte delle stesse amministrazioni, i campi della rilevazione sono stati compilati con la fantasia del più creativo romanziere di fantascienza, etc etc.

Categoria: 

@RedTurtle e @Opensipa: tre Webinar su #Plone

RedTurtle

Opensipa e RedTurtle, per proporre ai propri associati una serie di tre webinar di introduzione a Plone, che si svolgeranno a Marzo e Aprile.

http://www.redturtle.it/it/notizie/redturtle-webinar-opensipa

Pensati per un iniziale approccio a Plone, ma utili anche per chi sta già usando Plone come CMS e vuole concedersi un ripasso, i tre Webinar (con docente Stefano Marchetti) si terranno in tre mercoledì consecutivi:

Da Ottobre i documenti della #PADigitale diventano informatici: si o no ?

Per chi si occupa ogni mattina che tutti gli uffici dell’Ente per cui lavora, siano in grado di utilizzare il proprio gestionale, dovrà nei prossimi mesi fare i conti con una nuova ambiziosa sfida. Gli originali dei documenti della P.A. diventano informatici. L’ambiziosità di tale cambiamento è talmente grande quanto grande è stata l’indifferenza e l’attenzione dei media a riguardo. Come se l’asticella fosse stata posta così in alto che nessuno vuol perdere tempo a guardare il salto.

Categoria: 

Demandare la Conservazione a norma delle Fatture Elettroniche ad ogni singolo Ente??? Perchè???

Conservazione sotitutiva

Ho visto, letto e partecipato ad alcuni interventi sul tema della Fatturazione Elettronica. Vorrei rivolgere a chi ha disegnato il sistema complessivo questa domanda: perché non si occupa lo SDI (il Sistema Di Interscambio) della conservazione a norma delle fatture?

Domandare alla persone giuste

persone

Non lo so, ma nella mia mente semplice (amo ripetermi) se vuoi ottenere una risposta valida la domanda devi farla alla persona giusta. Ci possono anche essere dei sotterfugi come il famoso detto "parlare a nuora perché suocera intenda", ma non mi sembra questo il caso. Di cosa sto parlando? Di questo accorato appello fatto dalla Italian Linux Society aglii ormai famosi Digital Champions italiani dove si chiede, in breve, di promuovere i formati aperti presso le pubbliche amministrazioni.